Guinness Chocolate Cake

Siete amanti sia della Guinness sia del Cacao? Allora ho il dolce giusto per voi! Ha una consistenza compatta ma piuttosto umida. Perfetta da gustare con la sua copertura tradizionale ma è anche una consigliatissima base per torte da farcire.


Ingredienti

 

TORTA

  • 400 ml Birra Guinness
  • 350 g Zucchero di Canna
  • 225 g Farina 00
  • 4 Uova
  • 100 g Cacao Amaro in Polvere
  • 2 cucchiaini di Bicarbonato di Sodio
  • 16 g Lievito Chimico

CREMA

  • 400 g Formaggio Spalmabile (tipo Philadelphia)
  • 250 g Zucchero a Velo
  • 2 cucchiai di Whisky

Procedimento

 

Lavorare il burro con lo zucchero di canna fino ad ottenere una crema, utilizzabili anche le fruste elettriche. A questi ingredienti aggiungere le uova e miscelare il tutto.

A parte sciogliere il cacao nella birra. Per evitare la formazione di grumi incorporare poco alla volta il liquido nella polvere e mescolare. 

In un altro recipiente unire la farina, il bicarbonato e la bustina di lievito.

Ora procedere a unire i tre composti aggiungendo a quello costituito da burro, zucchero e uova gli altri due alternativamente a cucchiaiate fino ad esaurimento. 

Preriscaldate il forno a 180°C, versate l'impasto in uno stampo a cerniera del diametro di 25 cm precedentemente imburrato e leggermente infarinato o rivestito con carta forno. Cuocere la torta per circa 1 ora. 

A cottura ultimata, sfornate e lasciate raffreddare, nel frattempo preparare la crema di copertura.

Con l'aiuto di fruste elettriche amalgamare il formaggio, lo zucchero a velo e il whisky fino ad ottenere una crema soffice e spumosa da spatolare  sulla sommità della torta fredda. 

 

L'aspetto estetico del dolce dovrà ricordare un boccale di birra! 



Le Café Gourmand

Di origine francese, ma di gran successo tra gli amanti del caffè di ogni parte della Terra. Consiste nell'abbinamento di dolcetti, ma più piccoli delle monoporzioni, a questa bevanda dal gusto ricco e intenso. Potete sbizzarrirvi. 


Biscotto marmorizzato

Ingredienti

  • 500 g Cioccolato Fondente
  • 350 g Cioccolato Bianco
  • 150 g Burro di Arachidi
  • 30 Biscotti Savoiardi

Procedimento

 

Fondere il cioccolato fondente; a parte quello bianco insieme al burro di arachidi ( a bagno maria o al microonde). Fare raffreddare i composti leggermente in modo che assumano una consistenza più densa.

Prendere una teglia (25x35 cm) con bordi alti circa 5 cm, non meno. Foderarla con carta forno. Disporre i biscotti savoiardi sul fondo, rivestendolo. Ricoprirli alternando le cucchiaiate dei due composti fusi e poi con uno stecchino di legno creare l'effetto marmorizzato miscelandoli. 

Mettere in frigo e successivamente tagliare in pezzi e servire.

 



Goccia al cioccolato

Ingredienti

  • 2 Uova
  • 50 g Zucchero Semolato
  • 50 g Farina 00
  • 60 g Burro
  • 50 ml Caffè Ristretto
  • 100 g Cioccolato Fondente
  • Cubetti Cioccolato a scelta q.b.

 

Procedimento

 

Sbattere le uova, unire lo zucchero e poi la farina; a parte fondere il cioccolato fondente con il burro. Unire i due composti ed aggiungere il caffè.

Prendere uno stampo da minimuffins, inserire un pirottino di carta, riempirlo col composto ottenuto arrivando a metà, mettere un quadratino di cioccolato (della qualità che preferite) e ricoprire con altro composto fino a riempire il pirottino per 3/4.

Infornare a 200°C per 10 min.

 



Torta Magica (vaniglia)

Un unico impasto per ottenere tre strati di differente consistenza, il tutto avviene magicamente in cottura! Una base compatta, un cuore cremoso e una superficie soffice. Dolce fresco e personalizzabile al proprio palato. 

Ingredienti

  • 115 g Farina 00
  • 150 g Zucchero Semolato
  • 500 ml Latte intero caldo
  • 4 Uova a temperatura ambiente
  • 125 g Burro fuso freddo + q.b. per la teglia
  • 1 pizzico di Sale
  • 1 cucchiaio di Acqua fredda
  • 1 Bacca di Vaniglia (semi) o 1 cucchiaio di estratto
  • 1 cucchiaino di Succo di Limone
  • Zucchero a Velo q.b.

Procedimento

 

Iniziate a fondere il burro in  un pentolino, successivamente  versarlo  in una  ciotola  per  farlo raffreddare a temperatura ambiente. Prendere le uova e separate gli albumi dai tuorli. Montare questi ultimi con lo zucchero per almeno 10 minuti, aiutatevi con una planetaria o delle fruste elettriche. 

Il composto dovrà risultare chiaro e spumoso. 

Sempre sbattendo aggiungete il cucchiaio di acqua fredda, l'estratto di vaniglia oppure incidente una bacca e prelevatene i semi, il pizzico di sale e il burro fuso raffreddato. Continuate a montare ancora per qualche minuto. 

Setacciare la farina all'interno del composto; amalgamatela. Infine aggiungere anche il latte precedentemente intiepidito e incorporare il tutto evitando la formazione di grumi. Nel caso se ne formassero dovete procedere setacciando il composto con un colino. 

Torniamo ai nostri albumi, montarli a neve non troppo ferma, unendo il succo di limone solo quando saranno diventati chiari in modo da stabilizzare il composto. Aggiungere questi al composto precedente mescolando delicatamente per evitare di smontarli. Otterrete un impasto liquido.

Imburrate una teglia o pirofila 20 x 20 cm e foderatela con della carta forno. Versatevi il composto e infornate a 150° C per circa 80 minuti in forno statico oppure a 130° C per 70 minuti in forno ventilato. La superficie dovrà risultare ben dorata. 

Estraetela dal forno e lasciate raffreddare completamente a temperatura ambiente, poi copritela con della pellicola e fatela compattare in frigo per almeno due ore. 

Sformatela e tagliate a cubotti. Vi potete aiutare bagnando la lama liscia del vostro coltello o usando un filo di nylon. Impiattatela e spolverizzate con dello zucchero a velo.